Vivi Termoli
Vivi Termoli
TERMOLI_ Grande successo per la serata conclusiva “Vivi Termoli”, tenutasi oggi a Termoli presso Largo Tornola e organizzata dal centro di recupero S.Damiano, in collaborazione con l’Assessore alla cultura e alle politiche sociali Michele Cocomazzi e l’ A.R.Te., associazione ristoratori termolesi. Nella suggestiva cornice del paese vecchio erano presenti anche il Presidente del consiglio comunale Alberto Montano e lo Chef termolese de La Taverna dell’Orco Giorgio Sprocatti.

Il tema del progetto “La tipica cucina termolese dei piatti antichi” ha visto impegnati i ragazzi del centro di recupero in interviste e fotografie di pescatori e massaie all’opera, al fine di apprendere i segreti della gastronomia locale. Il gruppo ha preso parte a diverse attività: dalle passeggiate nel borgo antico e nella zona portuale fino alla visita del trabucco di Marinucci. Inoltre si è cercato di insegnare loro come pescare e come cucinare i piatti più gustosi della cucina tipica. “Il menù previsto per la serata prevede Il brodetto e le famose pallotte di cicillo”_ ha dichiarato lo chef Giorgio Sprocatti.

 “L’obiettivo principale è far socializzare i ragazzi in un contesto diverso da quello familiare e di quello del S.Damiano_ ha affermato una delle coordinatrice del centro, Anna Licursi. Per far ciò è indispensabile rinforzare i legami interpersonali facendo in modo che i ragazzi entrino in contatto con più persone possibili. A loro basta davvero poco per essere felici. Sono diversi anni che svolgo quest’attività e devo dire che è immensa la forza che mi hanno trasmesso. Sono riusciti a farmi sentire viva anche nei momenti più difficili. Un ringraziamento particolare va alla TURISMOL, l’associazione guide turistiche di Termoli, che ha collaborato alla realizzazione dell’evento_ ha concluso la Licursi.

La serata è continuata con le parole spontanee e commoventi espresse dai ragazzi del centro. “Sono contenta di aver fatto una cosa nuova e di partecipare ad una serata che di sicuro sarà una festa. Mi sono fatta bella e stasera mi sento una principessa”_ ha dichiarato una di loro.
“Le interviste sono state un momento bellissimo perchè hanno suscitato la nostra curiosità; oggi ci divertiremo tutti insieme nell’attesa della prossima serata di incontro”_ ha dichiarato Michele, altro ragazzo del centro S. Damiano.

Anche l’Assessore alle politiche sociali Michele Cocomazzi è intervenuto:”Porto una grandissima affezione verso questo centro e sono contento degli sforzi con cui in questi mesi abbiamo portato in giro la nostra cultura nelle scuole. Quello che mi colpisce è la gestualità semplice di questa serata, una semplicità che ci permetterà di crescere insieme. Largo Tornola rappresenta il simbolo della termolesità, è il luogo in cui questa città è nata ed è giusto che una manifestazione così importante si tenga qui”.

Infine il Presidente del consiglio Alberto Montano ha rimarcato le difficoltà che hanno minato negli ultimi anni la sopravvivenza del S.Damiano e lo sforzo nel portare avanti progetti così importanti.