TERMOLI _ A decorrere dal 26 giugno prossimo tutti i minori potranno recarsi all’estero solo se muniti di documento di viaggio individuale (passaporto oppure, qualora gli stati attraversati ne riconoscano la validità, carta d’identità valida per l’espatrio o altro documento di viaggio equipollente).

Pertanto, al fine di evitare casi di respingimento presso le frontiere, entro tale termine, i genitori che hanno iscritto i figli sui propri passaporti dovranno richiedere il rilascio del documento individuale di viaggio anche per i minori che si recano all’estero. Si precisa che, a decorrere da tale data, il passaporto recante l’iscrizione dei minori potrà essere utilizzato solo dal genitore che ne è titolare, fino alla naturale scadenza.

E’ possibile consultare il sito internet dell’Unione Europea htt://europa.eu/travel/index_it.htm. Ogni eventuale ulteriore informazione può essere reperita sul sito ufficiale della Polizia di Stato all’indirizzo www.poliziadistato.it o contattando direttamente l’Ufficio Passaporti della Questura di Campobasso.