DEmmaNicola
Nicol D’Emma direttore della Del Giudice Termoli
TERMOLI –La Del Giudice, nonostante la crisi, è un’azienda che non si piange addosso ma sta riorganizzando le forze in termini di capitale e lavoro e punta a nuovi progetti dopo il lancio nel mercato del centro sud Italia del nuovo latte fresco alta qualità da agricoltura biologica, il Biofresco. Il personale non è una semplice voce di costo ma un valore aggiunto”. Così il direttore amministrativo dell’impresa Del Giudice, Nicola D’Emma nel corso del convegno organizzato dalla Cisl dal titolo: “Industria&Territorio in basso Molise” tenutosi ieri mattina nell’Hotel Meridiano di Termoli a cui hanno preso parte il segretario nazionale della Cisl Giuseppe Farina insieme ai rappresentanti delle diverse categorie lavorative di Molise ed Abruzzo del sindacato e le segreterie regionali di Uil e Cgil. 

Sono intervenuti, inoltre,  il Presidente della Regione Paolo Di Laura Frattura, il presidente di Assindustria Molise Mauro Natale, il Presidente della Camera di Commercio Paolo Spina, il segretario generale della Uil Tecla Boccardo, Franco Spina della segreteria regionale della Cgil Molise, Rocco Del Nero direttore dell’Inail Molise. 

“L’azienda è impegnata a 360 gradi in nuovi progetti – ha proseguito D’Emma –. Puntiamo all’efficientamento delle risorse energetiche ed al miglioramento della qualità lavorativa senza riduzione del personale. Negli anni l’azienda ha sempre reinvestito gli utili attraverso un processo di autofinanziamento interno. Per quanto riguarda le performance aziendali sono in linea con i dati di mercato con punte che ci differenziano in alcuni prodotti, soprattutto in quelli di qualità. Sottolineo che in questo passaggio generazionale, siamo alla terza generazione, lo sforzo e l’impegno dell’azienda sono tesi al mantenimento del patrimonio umano e materiale, lo stesso che ha permesso in più di mezzo secolo di storia di sviluppare eccellenze qualitative”.

La Famiglia Del Giudice ringrazia la Cisl per l’invito a partecipare alla giornata di lavori, i relatori e gli intervenuti al Convegno.Ringraziamo tutti i rappresentanti della Cisl, della Uil, della Cgil, il Governatore Frattura, gli intervenuti al convegno – ha commentato Erika Del Giudice, responsabile marketing e pubbliche relazioni dell’azienda – per  le parole di stima pronunciate nei confronti della nostra impresa. Siamo colpiti dalla considerazione espressa verso la nostra realtà produttiva che, come già detto dal direttore D’Emma, ha affrontato momenti difficili ma, grazie ai dipendenti che ci sono sempre rimasti vicini rappresentando la nostra forza, stiamo riorganizzando l’attività e lavorando su nuovi prodotti. Se oggi siamo ancora qui è soprattutto grazie a loro, a tutto il personale che lavora al nostro fianco nell’azienda”.