FiatTermoliTERMOLI – E’ in corso da questa mattina alle 09.30  e terminerà nel pomeriggio di oggi 1 giugno 2018, presso il centro sperimentale del Balocco,  la presentazione del piano industriale Fca 2018-2022.

Dalle prime notizie , quello di Fca è un piano di sviluppo globale, che sposta verso l’area premium la maggior parte della produzione di vetture, con un focus importante sui marchi Jeep, Alfa Romeo e Maserati.

L’azzeramento del debito, permetterà di liberare risorse per i futuri investimenti, a partire dall’elettrificazione delle vetture, al passaggio alla guida autonoma e ai motori ibridi.

La nostra Segreteria Nazionale chiederà fin da subito ,incontri sindacali specifici per dettagliare le assegnazioni in ciascun stabilimento.

Crediamo che lo stabilimento Fca di Termoli debba continuare ad essere un polo di eccellenza e di riferimento  della meccanica all’interno del gruppo Fca. Il glorioso fire e il cambio C520 che per anni hanno motorizzato milioni di vetture del gruppo hanno bisogno di  sostituti che rilancino  lo stabilimento di Termoli in maniera forte.

Uilm-Uil Termoli