PORTOCANNONE – Giovedì 10 marzo, alle ore 18.30 presso Palazzo Manes, Piazza Skanderbeg Portocannone, il Comitato di Difesa della Salute & Ambiente Molise organizza una assemblea sul Referendum. ll 17 aprile 2016 il popolo italiano sarà, infatti, chiamato a votare per il Referendum contro le Trivelle in mare.

In particolare per abrogare la norma introdotta dalla legge di stabilità che permette alle concessioni di estrazione e di ricerca di petrolio e gas già esistenti entro le 12 miglia dalla costa di non avere più scadenze. La Legge di Stabilità 2016, infatti, pur vietando il rilascio di nuove autorizzazioni entro le 12 miglia dalla costa, rende “sine die” le licenze già rilasciate in quel perimetro di mare.Durante l’assemblea verranno spiegate le motivazioni del SI. Il Co.Di.S.A.M. invita tutti e tutte, organizzazioni sociali, istituzioni territoriali, imprese che investono sulla sostenibilità, singoli cittadini/e, giovani e anziani a partecipare all’assemblela e a mobilitarsi con entusiasmo e creatività per far vincere il SI’.
 
I referenti per il Coordinamento Nazionale NO TRIV Candida Anna Stellato e Vincenzo Pietrantonio.