In relazione alla iniziativa popolare promossa per domenica 15 febbraio la Confcommercio, pur rimarcando la propria ovvia terzietà e apartiticità rispetto al dibattito politico cittadino, esprime l’auspicio che l’amministrazione comunale di Termoli tenga nella giusta considerazione le  importanti tematiche del commercio, del turismo e dell’imprenditoria cittadina.
In tempi difficili e complessi come gli attuali, con una crisi che aggredisce sempre di più le aziende e i loro equilibri economici , la Confcommercio si augura che il sindaco Greco possa porre più attenzione alle istanze dei ceti produttivi aprendo

agli stessi con un dialogo proficuo e fecondo. Un dialogo che dovrà segnare una discontinuità per il futuro, rispetto all’esperienza dei rapporti intessuti finora.
Per superare il momento cruciale che stiamo vivendo la Confcommercio ritiene che l’unica strada percorribile sia quella della risoluzione dei problemi con azioni e metodi condivisi.

    

                                                                            Confcommercio