MONTENERO DI BISACCIA – A seguito delle dichiarazioni rilasciate dell’Associazione Montenero Libera, attraverso le quali è stato fatto rilevare la presenza di complessi bandistici non monteneresi all’interno degli eventi natalizi organizzati dall’Amministrazione comunale, il presidente dell’Associazione “La Valigia dei Sogni” Achenio Colagioia intende replicare quanto segue. “In qualità di coordinatore della Banda di Montenero di Bisaccia – dichiara Colagioia – mi dissocio da quanto affermato dagli aderenti all’Associazione Montenero Libera, la quale ha utilizzato nei giorni scorsi un argomento che non attiene alle proprie tematiche sociali, per polemizzare, evidentemente, con l’Amministrazione comunale di Montenero.

Sulla tematica sollevata, intendo chiarire che la Banda di Montenero di Bisaccia ha potuto allietare gli stessi eventi natalizi negli anni precedenti, senza comunque lamentare quest’anno alcuna discriminazione da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Travaglini; anzi, ritengo che la scelta che avrebbe operato dall’Amministrazione comunale, nel confermare cioè lo stesso evento musicale degli anni precedenti, sarebbe apparsa sicuramente ripetitiva. Sembra, quindi, quantomeno fuori luogo che a sollevare una polemica sia stata un’associazione locale che non ha pensato né di contattarci né di capire se la soluzione scelta quest’anno dall’Amministrazione comunale fosse o meno da noi condivisa.

Ribadisco, quindi, che secondo noi Travaglini e la sua Giunta hanno fatto bene a differenziare la scelta di accompagnamento musicale per gli eventi dedicati agli anziani e che, d’ora in avanti, non consentiremo a nessuno di appropriarsi delle nostre prerogative statutarie, comprese quelle di un’eventuale critica a questioni che competono la Banda musicale di Montenero di Bisaccia. Ricordo infine che la Banda di Montenero di Bisaccia oggi ha una sua sede, messa a disposizione del Comune, e può suonare in eventi del nostro paese, proprio grazie alla lungimiranza del sindaco Travaglini e dell’attuale Amministrazione comunale”.