prontosoccorsoTERMOLI – Muore improvvisamente a 48 anni mentre è ricoverato al San Timoteo di Termoli. E’ la vigilia di Pasqua ed il tecnico delle caldaie, originario di Larino e residente da molti anni a Casacalenda, molto conosciuto e stimato nel paese molisano, si spegne. Sotto choc la famiglia che presenta un esposto ai Carabinieri di Larino che hanno fatto scattare l’indagine con l’acquisizione della documentazione sanitaria e cartella clinica.

Immediata la richiesta di autopsia che si terrà tra qualche giorno. L’uomo era stato ricoverato qualche giorno, prima del decesso, per problemi cardiaci. La vicenda, ancora tutta da chiarire, è seguita dalla Procura di Larino. E’ stata una Pasqua di lutto a Casacalenda dove l’intera comunità si è stretta attorno al dolore che ha colpito la famiglia del professionista, padre di due bimbi di pochi anni.

Un vero e proprio dramma per la moglie dello sfortunato e l’intera famiglia che non riesce a comprendere cosa sia effettivamente accaduto e cosa abbia determinato la morte del congiunto. A questi interrogativi dovranno rispondere gli inquirenti che hanno già avviato gli accertamenti.