CAMPOMARINO _ Porto turistico: in Comune si decide il futuro. All’indomani dell’inchiesta della Procura della Repubblica di Larino sullo scalo campomarinese che ha visto iscritto sul registro degli indagati amministratori comunali passati e presenti tra cui l’attuale amministratore della società mista Skanderberg, il Sindaco ha riuniuto dirigenti, tecnici e vigili urbani in Municipio per stabilire “il da farsi” della struttura completamente insabbiata, incompleta e, per di più, finita anche nel mirino di malviventi. Il Comune sembra intenzionato ad amministrare direttamente il porto turistico. Proprio tale progetto è al vaglio del Sindaco con dirigenti e legali del municipio.

La gestione dell’opera da parte dell’ente pubblico potrebbe rappresentare, anche in via temporanea, una soluzione efficace eliminando così il problema pesantissimo della società mista. La Giunta municipale nei mesi scorsi aveva già deciso di sciogliere l’organismo divenuto una “spina nel fianco” per l’Amministrazione vista la guerra di ricorsi intrapresa contro lo stesso esecutivo. Oggi alla complessa “matassa” legale, si è aggiunta la decisione dello stesso vertice della Skanderberg di sciogliere la ditta pubblico-privata. La decisione da parte di Moccia sembra sia maturata a seguito del mancato rinnovo della Regione della concessione demaniale.

Di conseguenza nulla può essere realizzato nel luogo ed a questo punto anche l’esistenza stessa della società non ha più motivo di essere. Intanto sul fronte dell’inchiesta, la Procura della Repubblica di Larino si prepara alla firma delle richieste di rinvio a giudizio a carico delle 31 persone indagate. Gli avvisi potrebbero giungere entro breve tempo. L’indagine degli inquirenti frentani sul porto è arrivata in zona a chiudere una vicenda costellata di esposti, denunce politiche, polemiche e veleni politici durati anni.

I residenti attendono, ora, le nuove decisioni degli inquirenti con una certa trepidazione. Attualmente nel porticciolo sono ancorate circa 60 barche anche se i proprietari sono completamente insoddisfatti della struttura che non offre nulla: nè servizi nè sorveglianza. I recenti furti di 10 motori ausiliari in altrettante imbarcazioni ha contribuito a peggiorare la situazione in zona e demoralizzare ulteriormente i frequentatori del porticciolo. I Vigili urbani impegnati nelle indagini hanno visionato i filmati delle telecamere a circuito chiuso posizionate all’intero del molo. L’oscurità ha reso, però, difficoltoso il lavoro degli agenti intenzionati, però, a non mollare.

Articolo precedenteSenso unico in via Arti e Mestieri a Termoli. C’è l’ordinanza del Comune
Articolo successivoFesteggia 100 anni il 24 febbraio ex Sindaco di Santacroce di Magliano
Antonella Salvatore
Giornalista professionista, Direttrice di myTermoli.iT e myNews.iT e collaboratrice AnSa

11 Commenti

  1. porto?
    ancora sulla vicenda porto? ma chi ha firmato l’articolo? non mi sembra un comunicato ufficiale del comune, ma lo stesso comune dice che vuole fare la gestione in casa. bene, ma chi? e come? con quali soldi? e se la regione ha revocato la concessione cosa succede? i filmati poco chiari??? ma qui è tuto poco chiaro. allora significa che la videosorveglianza solo a campomarino non funziona (guarda un pò che coincidenza!!!) perchè quando si mettono le telecamere lo si sa che dopo il giorno viene sempre la notte, o no?!?!?

  2. lascia e prendi
    cosa succederà ora? con l’affidamento diretto daranno anche i lidi a quelli che hanno fatto domanda? oppure agli ex amministratori che con la di giuseppe sono stati indagati o ancora a quelli che credevano per uso proprio ai microlidi e ci hanno fatto anche la campagna elettorale? magari ripetono il clichè per le elezioni provinciali.

  3. MONTENERO
    Volevo ricordare ai nostri politici che a Montenero solo 2 anni fa hanno cominciato i lavori del porticciolo turistico. La scorsa domenica mi sono trovato da quelle parti e sono andato a vedere come procedevano i lavori: Meraviglia!! I lavori sono sostanzialmente completati. Solo dopo 2 anni!!! Ma a Campomarino, per ritrovarci quel pantano che abbiamo ci hanno impiegato (sinora) 26 anni!!!! E c’è ancora tanto da fare!! VERGOGNA!!! Diamoci una mossa!

  4. Parentesi e parafrasi
    Non si tratta di tacciare di incapacità questa amministrazione, che ho pure votato. In 26 (dico ventisei) anni si sono succedute le amministrazioni di CAMMILLERI Padre, TATTA, CHIMISSO Ida, CARRIERO Lucio, OCCHIONERO, CATENA Ettore, LIGUORI, CATENA Marcello, PISCOPO, DI GIUSEPPE e CAMMILLERI figlio. Ben 11 amministrazioni. A ben guardare, solo la prima, quella di Cammilleri padre si è distinta per qualcosa di buono. Le altre 10, beh, stendiamo un velo pietoso! Tornando ai tempi recenti, non credere che una amministrazione guidata da D’APRILE-CARRIERO-CORDISCO avrebbe sortito migliori risultati!!!…Ciò non toglie che l’attuale amministrazione CAMMILLERI si stia dimostrando statica e priva di azioni propositive. E non dimentichiamo che si va verso il secondo anno di amministrazione, cioè “LA LUNA DI MIELE E’ FINITA!” e cominciano adesso i dissidi interni. Ce lo ricorda l’amministrazione Di Giuseppe, che nei primi 2 anni ha lavorato bene, ma nei restanti 3 hanno solo litigato tra loro, non producendo più nulla, facendo dimenticare alla gente pure quelle cose fatte nei primi 2 anni. Difatti, chi si ricorda cosa hanno fatto in quell’arco di tempo? Boh?!
    CAMPOMARINO MERITA UNA AMMINISTRAZIONE DI GENTE CAPACE, CHE PURTROPPO A CAMPOMARINO NON CI SONO!!!! Vediamo di importarli dal vicino Abruzzo?

  5. domande
    ma perchè questa amministrazione ancora non cambia il presidente del porto ma nomina l’assessore delegato alla vicenda porto? e il sindaco che fa? ma chi ha votato cammilleri lo ha fatto perchè è un bel ragazzo o perchè doveva essere un buon sindaco??? non è il caso che questo nostro sindaco passi più tempo in comune? si è reso conto di quel che succede in comune? non credo, oppure è esattamente come tutti gli altri. peccato.

  6. io ho votato credendoci fortemente a questa amministrazione comunle..però lo sapete e ve l ho già detto di persona ma è possibile che tutto deve passare attraverso il solo assessore al bilancio? fate qualcosa!!!!

  7. bravissimo
    infatti alle provinciali non lo votate l’assessore al bilancio, dlegato al porto, fratello del presidente lega navale e chi ne ha…..
    marco ullo, visto che critichi questa ammnistrazione DA TE VOTATA, critichi le altre 10 ammnistrazioni passate(salvi l’11°) e critichi i candidati del pd, perchè non ci onori di firmarti con nome e cognome su questi interventi così ti candidi tu alle provinciali e poi alle comunali quando cammilleri figlio cadrà sotto i colpi dei suoi stessi compagni giocatori di calcetto così ti possiamo votare??? dimenticavo: non venire a dirci che hai da fare e non puoi, perchè se così è ti prego di stare zitto una volta per tutte e di risparmiarci le sciocchezze e cattiverie di spesso dici e affermi.

  8. Risposte e risultanze!
    NO,semplicemente non rispondo agli stolti!!
    Eppoi,se mi candidassi, prenderei talmente tanti di quei voti (molte centinaia, ma davvero parecchie centinaia!!), di non aver bisogno dei voti di “bravo!!” Il P.D. campomarinese è ridotto così male, ma davvero così male, che alle prossime elezioni farebbe meglio a non candidare nessun nome, così eviterebbe figure di …!!!