Il Porto Turistico
TERMOLI _ La ditta Mcm Nautica di Termoli si aggiudica, nel merito, il ricorso presentato contro la Marinucci Yacting in merito all’attività di pitturazione, riparazione dell’interno del porto turistico della città.

Tale attività fino ad oggi regolamentata da un provvedimento portuale della Capitaneria, assegnava il coordinamento e responsabilità per gli accessi interni allo scalo da diporto al direttore della struttura Marinucci per cui anche aventuali riparazioni di imbarcazioni ormeggiate nella Marina di San Pietro, bisognava in ogni caso fare richiesta allo stesso Marinucci. 

Ora, sulla base della sentenza dei giudici amministrativi, Marinucci non avrà più tale competenza per cui bisognerà chiedere direttamente alla Capitaneria di Porto. Anche altre imprese potranno effettuare all’interno del porticciolo, sulle barche ormeggiate, lavori di manutenzione senza chiedere ai Marinucci ma alla Guardia costiera.