MunicipioFiori
Municipio di Termoli, Piazza Sant’Antonio

TERMOLI – Pubblicato il bando per l’erogazione di contributi integrativi anno 2019, a valere sulle risorse assegnate al Fondo Nazionale, di sostegno per l’accesso alle abitazioni in locazione di cui all’ art. 11 della legge 9 dicembre 1998 n° 431 “Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo”.

IL COMUNE DI TERMOLI RENDE NOTO CHE

Ai sensi e per gli effetti dell’art.11, comma 8° , della legge n.431 del 9/12/1998 e dell’art.4 del Regolamento Regionale 23.06.00, n.2, “Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili ad uso abitativo”, viene indetto un Bando di Concorso pubblico per la raccolta delle domande di contributi integrativi a valere sulle risorse assegnate al Fondo Nazionale di sostegno per l’accesso alle abitazioni in locazione, in attuazione delle delibere di Giunta Regionale n. 663 del 29/05/2000, n. 963 del 12/07/2004, n.1368 del 18/10/2004 e n. 401 del 21/10/2019 che applicano le disposizioni dell’art.11 della legge 431/98 e successive modifiche ed integrazioni e del Decreto del Ministero LL.PP. del 07/06/1999 con il quale è stato approvato il regolamento per l’erogazione dei contributi e dei requisiti minimi dei conduttori.

Al concorso possono partecipare i cittadini- conduttori titolari di contratto di locazione per uso abitativo, interessati ad un contributo integrativo per il pagamento dei canoni dovuti ai proprietari degli immobili, a condizione che alla presentazione della domanda di cui al presente “ Bando Pubblico” comunale siano in possesso dei seguenti requisiti soggettivi ed oggettivi:

1. DESTINATARI E REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

a) Cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’ Unione Europea. Il cittadino di uno Stato non aderente all’ Unione Europea è ammesso se in possesso del certificato storico di residenza da almeno dieci anni nel territorio nazionale ovvero da almeno cinque anni nella medesima regione ( Legge 06/08/2008, n.133 art.11, comma 13);

b) Residenza anagrafica nel comune di Termoli e nell’alloggio locato per il quale si richiede il contributo;
c) Non titolarità, da parte di tutti i componenti del nucleo familiare anagrafico, del diritto di proprietà, comproprietà, usufrutto, uso o abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo stesso, ai sensi dell’art.2 lett. c della L.R. n. 12/98 e successive modifiche ed integrazioni;

d) Di non aver richiesto, in sede di dichiarazione dei redditi, la detrazione dei redditi di imposta prevista per gli inquilini di immobili adibiti ad abitazione principale, con contratto stipulato ai sensi della Legge 431/98;
e) Titolarità di un reddito annuo del nucleo familiare anagrafico anno 2018 pari a:

D1– imponibile complessivo, inferiore o uguale alla somma di €.13.338,26 corrispondente all’importo di due pensioni minime INPS, rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione sia non inferiore al 14%;

D2 – imponibile complessivo, inferiore o uguale alla somma di €. 15.137,18 corrispondente all’importo regionale vigente per l’accesso agli alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata con incidenza del canone di locazione rispetto al reddito annuo imponibile del nucleo familiare, non inferiore al 24%.

Per i nuclei familiari che includono ultrasessantacinquenni, e diversamente abili (invalidità superiore al 66%) i limiti sopra indicati saranno innalzati fino al massimo del 25%;
Ai sensi dell’art.10 del DPR n. 403/98, l’attestazione dell’handicap psico-fisico permanente verrà attestato in riferimento all’art.3 della Legge 104/92 e non da altra documentazione.

f) Non aver usufruito di altri contributi pubblici per le stesse finalità ( I percettori del Reddito di cittadinanza possono, per l’anno 2019, presentare richiesta del contributo di cui all’art.11 della Legge 431/98, solo per le mensilità non oggetto del Reddito di cittadinanza);
g) Titolarità di un contratto di locazione, stipulato ai sensi dell’ordinamento vigente e regolarmente registrato e rinnovato presso l’Ufficio del Registro, per un alloggio sito nel comune di Termoli destinato ad uso abitativo primario;

h) Canone mensile di locazione, al netto degli oneri accessori, non superiore a €.550,00 (cinquecentocinquanta);
i) Conduzione di un appartamento di civile abitazione iscritto al N.C.E.U. che non sia classificato nelle categorie A1, A8 e A9.

I requisiti suddetti dovranno essere riferiti a tutti gli utilizzatori dell’alloggio.

Ai fini della verifica della situazione economica e patrimoniale del nucleo familiare dovrà essere resa apposita dichiarazione ai sensi del DPR 28/12/2000 n. 445.

Per l’accertamento del requisito minimo di cui alla precedente lett. e),il reddito da assumere a riferimento è quello risultante dall’ultima dichiarazione dei redditi valida ai fini fiscali prima della data di emanazione del presente bando ed il valore del canone annuo di locazione è quello risultante dal contratto di locazione regolarmente registrato, al netto degli oneri accessori, aggiornato ai fini del pagamento dell’imposta di registro.

Si precisa che:

il reddito di riferimento è quello imponibile complessivo, al lordo delle imposte ed al netto dei contributo previdenziali e degli assegni familiari.
L’importo lordo dovrà essere ricavato dal modello CUD/2018 quadro 1, dal modello 730-3/2015 rigo 6° e dal modello UNICO quadro RN rigo 1.

2. MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande di partecipazione devono essere presentate, in forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 445/2000, compilate unicamente su moduli predisposti dal Comune di Termoli, secondo una delle seguenti modalità

  •  presso il Segretariato Sociale, Rif. Emma GRECO , Largo Martiri delle Foibe snc– TERMOLI, nei giorni feriali del Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 08:30 alle ore 11:00 e Martedì e Giovedì dalle ore 15:30 alle ore 17:30 – Tel. 0875/712512 – fax 0875/712282 – email ufficioassistenza@comune.termoli.cb.it ;
  •  con raccomandata A/R indirizzata al Sindaco del Comune di Termoli;
  • con posta certificata: protocollo@pec.comune.termoli.cb.it inderogabilmente entro il trentesimo giorno dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune di Termoli, del presente bando.La busta contenente la domanda deve riportare sulla facciata in cui è scritta la dicitura:“CONTIENE DOMANDA PER CONCORSO – EROGAZIONE CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2019”.Le domande pervenute o presentate dopo la scadenza di cui sopra, saranno escluse dal concorso, intendendosi valide le domande pervenute per posta con data di partenza nei termini, come risulterà dal timbro postale.

I richiedenti dovranno compilare i moduli predisposti dal Comune di Termoli: