Termolimusica19TERMOLI – Bambini gratis ai concerti della stagione invernale di “Termoli Musica”. Lo annuncia il direttore artistico Giuseppe Nese nel corso di una conferenza stampa svoltasi questa mattina alla “Casa del libro”.
Dal prossimo 3 febbraio, alle ore 18, al Cinema Sant’Antonio sarà possibile seguire le “performance” musicali pagando un solo biglietto ridotto di 10 euro che comprende un adulto accompagnato da un bambino.
L’intenzione è quella di coinvolgere anche i giovanissimi – ha spiegato il maestro Pino Nese -. La musica è importante per i più piccoli e la loro crescita, soprattutto nella formazione culturale e caratteriale. Questa iniziativa rappresenta uno stimolo per le famiglie a portare i bambini a seguire i concerti di musica classica ma non solo”.

La stagione concertistica termolese, supportata dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli, dalla Regione Molise in collaborazione con alcune associazioni tra cui la “Casa del Libro”, è stata organizzata grazie anche all’impegno di molti privati, appassionati di musica, che hanno sostenuto la realizzazione del cartellone.

La rassegna musicale sta andando bene – ha concluso il direttore artistico -, la risposta del pubblico è buona. Il livello è altissimo. Ci sarà anche il chitarrista che ha vinto il concorso “Prodigi della musica per 4 stagioni”. A chiudere il cartellone sarà un duo siciliano con una esibizione al pianoforte a 4 mani, da non perdere. L’intenzione è stimolare sempre di più il pubblico”.

“Le due facce del romanticismo” il titolo del concerto in programma il 3 febbraio che vedrà come protagonista il “Duo Des Alpes”: Claude Haurì al violoncello e Corrado Greco al pianoforte. Si prosegue il 17 febbraio prossimo con il chitarrista Aldo Ferrari, vincitore della manifestazione “Prodigi per 4 stagioni”, il 3 marzo con musica a Vienna che vedrà Robert Lehrbaumer al pianoforte. Si chiude il 17 marzo con “Bene, bravi…bis” del duo pianistico Roberto Metro ed Elvira Foti.