Il tombino questa mattina in Corso Nazionale a Termoli

TERMOLI – “Sono mesi ormai che sopportiamo questa puzza e nessuno fa nulla”, così il titolare di un’attività commerciale in corso Nazionale a Termoli, in pieno centro e nelle vicinanze della “Madonnina”, commenta la situazione a seguito della fuoriuscita di acqua dall’odore insopportabile da un impianto fognario.

Il tombino, in effetti, continua da oltre un mese, a sversare sul marciapiede del centro acqua maleodorante, coinvolgendo con un odore sgradevole tutta la zona.

E non si comprende il motivo di come mai, fino ad oggi, non ci sia stato un intervento per sanare questa situazione, in un punto dove ci passano davvero in tantissimi, e a doverci fare i conti non sono soltanto i passanti, ma soprattutto chi qui ci abita e ci lavora.