Sbrocca AirinoTERMOLI – Durante l’assise comunale tenutasi ieri nel Palazzo di Città il sindaco avv. Angelo Sbrocca ha tenuto a precisare che per chiedergli (la minoranza) di posizionare due striscie a terra necessarie per delimitare un campo da Basket nel palazzetto di piazza del Papa (PalAirino) “i cittadini devono saper che ogni consiglio costa circa 1500 euro ad assise …”.


Domanda: Per chiedere al sindaco (la maggioranza) di indire un bando per la concessione della gestione del palazzetto c’era bisogno di presentare una mozione? 
Soldi questi necessari per corrispondere ai consiglieri intervenuti, il famigerato, quanto antipatico, gettone di presenza. Come dargli torto!!!

Una vera angheria sopratutto nei confronti delle migliaia di nostri concittadini, madri e padri che quotidianamente si devono ingegnare per bandire la tavola e garantire ai propri cari almeno un pasto decoroso.

Soprassedendo sul dato fornito dal sindaco, leggermente discostante con la realtà, è doveroso precisare che nell’ultimo lustro i cittadini termolesi hanno sborsato oltre alle 200.000 euro per l’indennità di funzione del sindaco, 700.000 (settecentomila) euro di gettoni di presenza per la partecipazione dei consiglieri alle commissioni consiliari.

Commissioni la cui utilità è paragonabile alla stessa di un cubetto di ghiaccio al Polo Nord. Commissioni che solo per la tenacia di due cittadini oggi sono pubbliche, salvo poi scoprire che dei verbali ormai non vi è più traccia sul sito istituzionale del comune di Termoli. Pubblicazione ZERO.

Infine per quanto concerne l’esito dell’assise non possiamo che essere solidali con la società Airino Basket.
Nell’attesa della primavera termolese accenderemo un faro sul circolo tennis…

Ciro Stoico

1 commento

  1. Avanguardie
    Questo articolo è un manifesto culturale contro la grammatica tradizionale.