CAMPOMARINO – Tra i primi centouno vini del mondo spicca il ‘Don Luigi Riserva 2012’ della Cantina Di Majo- Norante.
A complimentarsi con l’azienda vitivinicola è lo stesso Assessore regionale alle Politiche Agricole e Agroalimentari, Vittorino Facciolla: “Nella top dei ‘101 vini al mondo 2016’ rientra ancora una volta un vino molisano, a dimostrazione dell’ottimo lavoro di squadra fatto in azienda e delle straordinarie qualità dei nostri vigneti e del nostro territorio”.

Un riconoscimento prestigioso per l’etichetta della cantina bassomolisana, conferito da ‘Wine Spectator’, la più importante ed autorevole rivista internazionale del settore, considerata la ‘Bibbia dei vini’.
Un motivo di orgoglio per il Molise enologico e l’immagine stessa della nostra regione. Un traguardo importante che, oltre a confermare la qualità e la genuinità del prodotto, testimonia le potenzialità del nostro territorio” – conclude l’Assessore.

1 commento

  1. ONORE A DI MAIO NORANTE
    Onore alla Cantina Di Maio-Norante, che si fa conoscere per i suoi eccellenti vini. Mi capita di girare spesso per l’Italia e gli unici vini campomarinesi, se non molisani, che trovo in giro per enoteche e ristoranti, sono soltanto i vini di Di Maio-Norante. Complimenti!!!