CAMPOMARINO _ Nella giornata di sabato i bambini della Scuola Calcio Adriatica Campomarino hanno vissuto una bellissima esperienza che li ha visti protagonisti allo Stadio “Adriatico di Pescara” prima e durante la partita di serie A Pescara – Siena. La manifestazione, organizzata dalla Delfino Pescara 1936, ha visto protagoniste le società affiliate per un totale di circa 400 bambini tra gli 8 e i 13 anni (Categoria Pulcini e Esordienti) e 80 tra dirigenti e istruttori. Dopo il viaggio in autobus la delegazione dell’Adriatica Campomarino, composta da trenta bambini e sei tra istruttori e dirigenti, é stata accolta dai responsabili del Pescara che hanno provveduto a consegnare i biglietti d’ingresso allo stadio e ad accompagnare tutti i partecipanti in curva sud.

A pochi minuti dall’inizio della partita ha avuto luogo la sfilata e la presentazione delle società affiliate all’interno dello stadio dove i ragazzi hanno visto da vicino calciatori e dirigenti delle due squadre. Subito dopo ha avuto inizio la partita con i bambini e i ragazzi che dalla curva hanno incitato i calciatori e hanno assistito ad una partita spettacolare, con ben cinque gol realizzati ma che ha visto il Pescara uscire sconfitto dal campo.

Con questa manifestazione continua la pluriennale collaborazione della Scuola Calcio S.S. Adriatica Campomarino con il Delfino Pescara 1936 che quest’anno ha consentito ai nostri ragazzi della Scuola Calcio campomarinese di vestire i colori della squadra abruzzese, di essere allenati e visionati dallo staff del Pescara e di partecipare a eventi e tornei come la Delfino Cup che ha visto protagonisti gli Esordienti nel mese di marzo e questa ultima bellissima giornata in cui i bambini dell’Adriatica hanno assistito da protagonisti ad una splendida partita di serie A.

1 commento

  1. E meno male che c’é chi come voi senza chiedere aiutini e senza chiacchiere fa qualcosa per il paese!

  2. sicuri
    Perche’la scuola di calcio è gratis? il campo di calcio lo pagano? non è tutto oro quello che luccica,informati bene prima di scrivere certe affermazioni.

  3. Prima di parlare informati bene, 1- il campo è comunale 2- c’è chi non puo’ permettersi la scuola calcio e viene agevolato in quando non paga l’adriatica fa del sociale se non lo sai te lo dico io , 4- la ss adriatica è l’associazione sportiva che prende meno delle altre , informati che contributo ha preso a s campomarino dal comune e poi ne riparliamo quindi abbi almeno l’accortezza di non parlare grazie e forza ss adriatica

  4. E’ difficile informarsi ma ci ho provato visto l’invito. Ho appurato che per il 60 per cento dei ragazzi la scuola calcio é gratis (sul loro sito ci sono i dati), che l’Adriatica paga un cifra che non ho accertato per il campetto in erba sintetica e 400 euro per stare 4 mesi (2 ore a settimana) nella palestra scolastica comunale. Sul campo non so ma credo che nessuna squadra paghi. L’informazione inconfutabile che ho trovato é sugli ultimi contributi concessi (ho visto le delibere sul sito del comune): AS Campomarino Euro 11mila; Cliternina Euro 7mila, Kemarin Euro 3mila, S.S. Adriatica Euro 1000. Mi sembra un pò tutto strano, chi fa di più prende di meno. Io da esterno che osserva capovolgerei al contrario questa “classifica”. Forse non bisogna offendere l’assessore della cliternina o chi ha votato questa amministrazione ma questi sono i dati (scandalosi per me). Ovviamente non sono riportati i contributi smisurati concessi a protecione civile, scuola di musica, porto e altri enti non sportivi. Comunque informarsi é giusto ma bisogna farlo per bene. Io credo di averlo fatto a differenza di chi si firma “io pago” ma non si capisce cosa paga …

  5. Vogliamo parlare dei bambini con difficoltà familiari che gli assistenti sociali del comune mandano alla scuola calcio Adriatica a spese della scuola calcio stessa?? E’ ovvio che milito ha ragione fanno sociale.