CAMPOBASSO _ L’Assessorato Agricoltura, nel confermare il costante interesse verso le problematiche che investono i settori dell’industria agro-alimentare e in particolare quelle del settore oleario, in collaborazione con il GAL “Molise verso il 2000” e l’Istituto di Ricerca “ISRIM” di Terni, promuove nell’ambito della Campagna europea di sensibilizzazione ambientale per la gestione sostenibile dei residui della molitura, iniziativa inerente il progetto “LIFE Olèico+” , un incontro informativo atto a risolvere il problema sullo smaltimento dei residui di lavorazione dei frantoi.

L’incontro è in programma a Campobasso il 17 Maggio presso la sala convegni dell’incubatore “INCONTRA” in via Monsignor Bologna 15 con inizio alle 11. L’obiettivo preposto è quello di informare gli operatori del settore oleario sulle problematiche ambientali, legislative e tecnologiche legate al trattamento dei residui di frantoio e di illustrare alcune significative tecnologie di smaltimento dei reflui dei frantoi, selezionate in tutta Europa e applicabili sul territorio italiano.