myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

TERMOLI – Proseguono le indagini ed accertamenti della Polizia di Stato a seguito dell’omicidio di Raffaele Scala, avvenuto alle 21 di venerdì scorso in via Duca degli Abruzzi a Termoli ad opera di due persone fermate dagli agenti il giorno successivo al delitto, in Basilicata. La Polizia Scientifica di Napoli ha effettuato dei rilievi tecnici in un appartamento di Termoli dove era domiciliato uno dei due presunti assassini. 

Per l’omicidio del trentottenne di Napoli
, la Squadra Anticrimine del Commissariato di Termoli ha fermato Giuseppe Cito, 33 anni di Rionero in Vulture e Luigi Libutti, 23 anni, originario di Torino, residente a Rionero in Vulture, in provincia di Potenza.

Entrambi erano domiciliati a Termoli dove lavoravano nel settore edile in maniera saltuaria. I due, secondo testimonianze raccolte, negli ultimi tempi erano in cerca di un nuovo lavoro.
La Scientifica nel corso dei rilievi tecnici effettuati per verificare la presenza di tracce di sangue all’interno dell’abitazione ha anche prelevato oggetti di vario tipo tra cui qualche indumento. Sul meteriale prelevato nell’appartamento saranno effettuati ulteriori accertamenti tecnici nelle prossime ore. Le verifiche proseguiranno nei prossimi giorni anche sull’auto di Raffaele Scala al fine di rilevare la presenza di eventuali macchie ematiche ed altri dati utili all’inchiesta.

Articolo precedenteLa Geote Mens Sana vince contro la Gabetti Salerno
Articolo successivoSui Canoni Iacp, l’Assessore Velardi risponde al Consigliere del Pd Leva