DiPardo Barone
Alcuni espositori dell’evento: Sebastiano e Simona (Galleria Foto)
TERMOLI – Musica, Arte, Cultura, Cucina, Salute, Sport a Termoli nella 1ma Festa della Mediterraneità in programma oggi e domani in Piazza Sant’Antonio. La “due giorni” curata dall’associazione Borghi della Salute, Borgo della Salute e Comune di Termoli, insieme ad altre realtà associative, mira a sviluppare un progetto ambizioso e di ampio respiro per parlare di salute e di mediterraneità in ogni suo aspetto: come stile di vita che viene rivalutata e diventa esperienza, vita vissuta, anima del territorio e salute.

L’evento ha aperto i battenti alle 17 di sabato 16  e proseguirà fino a domani, 17 settembre, alle ore 23. Ad inaugurare la prima festa della mediterraneità, il presidente dei Borghi della salute, Marco Tagliaferri con l’ambasciatrice della tradizione gastronomica molisana nei borghi della salute, Melina Tanno che preparerà piatti della tradizione locale.

“L’impegno è quello di costruire una rete educativa, conoscitiva e formativa che sappia rendere ciascun soggetto protagonista delle proprie scelte – ha dichiarato Marco Tagliaferri -. Una coscienza, quindi, ben formata che sappia allontanarsi da vizi e valorizzare le virtù, che sappia orientare a scelte eticamente fondate per non crearsi un danno. Un progetto ambizioso che necessita del coinvolgimento di chi vuol prendersi meglio cura di se stesso. E questa prima festa va sicuramente in questa direzione”.