VenittelliLevaRutaTERMOLI – “Nonostante il contenuto della nota diffusa ai media molisani dalla segreteria regionale del Pd non riteniamo affatto chiusa la partita per l’individuazione della candidatura alla presidenza della giunta regionale. 
Come presidente dell’assemblea del Partito democratico, e dunque organo di garanzia, ho dovuto registrare, con grande preoccupazione, sia nelle federazioni che nei circoli, lancia . 

A pochi giorni dalla presentazione delle liste, non si può affatto ignorare come il dibattito tenuto nelle ultime ore nella segreteria regionale, al cospetto del senatore Margiotta, nelle Federazioni e nei circoli e tra dirigenti e militanti del Pd, ha fatto emergere una sostanziale spaccatura del partito sul nome del Presidente uscente, che non riesce a far sintesi né dentro il Partito né dentro la coalizione. 
Tale essendo la situazione, è necessario e urgente proporre uno schema alternativo capace di fare sintesi tra le diverse anime del partito e in grado di rappresentare un punto di equilibrio tra tutte le componenti del Centrosinistra.

Laura Venittelli