Cantieri Navali
TERMOLI _ Sono senza stipendio dalla fine di marzo i 49 lavoratori dei Cantieri Navali di Termoli. Lo ha fatto sapere oggi la Fiom-Cgil che segue da vicino la vertenza dei dipendenti. All’origine del mancato pagamento delle mensilità, il blocco all’Inps per la seconda settimana consecutiva della pratica inerente al Cassa integrazione in deroga per tutti gli operai dell’impresa cantieristica situata sulla banchina di nord-est del porto di Termoli.

E’ stato firmato un accordo un mese fa circa tra l’Assessorato regionale al Lavoro, i Cantieri navali ed i sindacati per permettere ai dipendenti di usufruire della cassa integrazione in deroga ma fino a questo momento _ ha dichiarato Michele Di Biase _ nulla si è mosso e gli operai patiscono. Sembra che ci siano dei motivi tecnici ma è anche il momento di sbloccare questa situazione”.

Sono avviliti i lavoratori che chiedono il percepimento dei salari entro breve tempo. L’azienda cantieristica da diversi anni è in crisi finanziaria e per tale motivo è ricorsa già diverse volte alla cig in deroga.