Le 70 pagine della sentenza

Nicola Romagnuolo e Michele Iorio
Nicola Romagnuolo e Michele Iorio
CAMPOBASSO _ Diciannovemila voti annullati e due liste eliminate: Molise Civile e Udc che hanno  appoggiato il candidato del centrodestra Michele Iorio nelle regionali del 16 e 17 ottobre scorsi. Escluso anche il candidato Nico Romagnuolo. Sono queste le motivazioni della sentenza con cui, dieci giorni fa, il Tar ha annullato le elezioni regionali ordinando la ripetizione del voto. Le motivazioni sono state depositate oggi. Tutta la lista di Molise Civile e Romagnolo erano stati prima esclusi dalla competizione e poi riammessi dalla Corte d’Appello.

Le richieste esaminate dal TAR Molise, in base al  ricorso n. 405 del 2011 per l’annullamento delle operazioni per l’elezione del Presidente della Giunta e del rinnovo del Consiglio della Regione Molise svoltesi il 16 e 17 Ottobre 2011, sono state in particolare:

A) del Verbale di proclamazione degli eletti sottoscritto dall’Ufficio Centrale Regionale di Campobasso in data 11 novembre 2011, relativo alle elezioni per il Consiglio della Regione Molise del 16 e 17 ottobre 2011 nonché di tutti gli atti istruttori in esso richiamati.

B) dei Verbali degli Uffici Centrali Circoscrizionali delle Province di Campobasso ed Isernia ed in particolare quelli di proclamazione degli eletti consiglieri nelle liste proporzionali rispettivamente del 15 novembre 2011 (Ufficio Centrale Circoscrizionale di Campobasso) e del 14 novembre 2011 (Ufficio Centrale Circoscrizionale di Isernia), nonché di tutti gli atti istruttori ivi richiamati nonché di ogni atto conseguente o connesso, anche non conosciuto.

C) dei provvedimenti adottati dall’Ufficio Centrale Regionale e dagli Uffici Circoscrizionali di Campobasso e di Isernia con cui sono stati ammessi alla Sentenzapredetta competizione elettorale i contrassegni e le liste provinciali PROGETTO MOLISE – IORIO PRESIDENTE, MOLISE CIVILE – REGIONE IN MOVIMENTO, ALLEANZA DI CENTRO – PIONATI – ADC, CASINI – UNIONE DI CENTRO, GRANDE SUD (Circoscrizione Campobasso) nonché il contrassegno e la Lista Regionale IORIO PRESIDENTE – PER IL MOLISE; del provvedimento dell’Ufficio Centrale Regionale del 21/09/11 con cui è stata riammessa alla competizione elettorale il contrassegno e la lista Molise Civile nella circoscrizione di Campobasso.

D) del provvedimento dell’Ufficio Centrale Regionale del 20/09/11 con cui è stato riammesso alla competizione elettorale il candidato Nicola Eugenio Romagnuolo della lista Progetto Molise

E) delle operazioni elettorali e dei Verbali delle Sezioni Elettorali di Campobasso e di Isernia, ivi comprese le relative Tabelle di scrutinio e gli atti allegati delle Sezioni meglio indicate nel ricorso e dei verbali di correzione dei dati elettorali dei singoli seggi sottoscritti dagli uffici Centrali circoscrizionali di Campobasso e di Isernia.

1 commento

  1. Si ripeteranno le elezioni? Certamente a spese dei contribuenti. Indipendentemente da chi le vincerà nessuno si pone il problema di queste nuove spese a carico di chi non ha colpe. A mio avviso bisognerebbe che la Procura indagasse attentamente per addebitare queste spese a chi ha sbagliato ( Molise Civile ? l’ Udc ? Romagnolo ? la Corte di appello che ha riammesso le liste precedentemente escluse dalla competizione elettorale?)
    NON E’ GIUSTO CHE PAGANO SEMPRE I CITTADINI ONESTI CHE PAGANO LE TASSE.

Comments are closed.