CAMPITELLO MATESE _ Inizia in questo fine settimana a Campitello Matese con la disciplina del kung fu, l’ottava edizione del Festival Nazionale della Katana, manifestazione ormai questa di rilevantissimo interesse organizzata dall’associazione sportiva ACSI A.S.D. Molise Sport di Campobasso e patrocinata dalla Regione Molise assessorato allo sport e dal Comitato Regionale ACSI del Molise. La manifestazione, si concluderà domenica prossima 18 dicembre. Una geniale manifestazione, che vedrà nel complesso a Campitello Matese nei due fine settimana oltre 400 atleti provenienti da ben otto Regioni d’Italia (Molise, Campania, Abruzzo, Puglia, Basilicata, Lazio, Umbria, Marche) che si contenderanno il prestigioso premio della katana.

L’idea promossa dalla società organizzatrice ACSI A.S.D. Molise Sport Campobasso, vuole anche dare una mano al turismo molisano se è vero che grazie al Consorzio Turistico Molise Promozione di Casacalenda verranno alloggiati negli alberghi di Campitello un elevatissimo numero di atleti ed accompagnatori. Molte le discipline presenti all’evento tra cui spiccano karate, kung fu wu shu, danza sportiva, balli di gruppo, aerobica.

E’ prevista anche una gara nazionale di karate (kata) ed una sempre nazionale di dimostrazioni sportive. Nell’ambito della manifestazione, si terrà il consueto Convegno molto interessante sull’apporto dello sport ACSI al turismo molisano. Molti anche i tecnici presenti, tra i quali Trezza, Mozzillo, Pezzella, Liberti, Di Nicola, Del Viscio, Rossi, Petti, Lamargese, Fortunato, Russo, Brunetti, Bruno, Palladino, De Marco, Brondolone, Portoghese, Sebastiano, Provvidenti, Fanelli, Di Ridolfo, D’Angona, Brunno, Caroprese, De Gregorio, D’Agostino, Di Salvo, Ottati, Murano, Risi, Dragone, Volpe, Barbato, Cozzolin, Rosa, Verderame e tanti altri. Presiederà all’evento, come sempre, il presidente regionale ACSI Molise Aida Romagnuolo.