FuneraliGemelli
LARINO – Un campo di calcetto, come luogo di incontro, di socializzazione dove far crescere amicizie, storie quotidiane di ragazzi e ragazze che dietro ai calci ad un pallone semplicemente crescono. Un luogo che, per volontà dell’amministrazione comunale, da domani, 28 Agosto 2015, diverrà anche un piccolo angolo della memoria perché Larino non vuole dimenticare quei due giovanissimi suoi figli che proprio su quel campetto, ancora prima della sua inaugurazione, hanno trascorso un po’ del loro tempo libero. Sono trascorsi sei mesi da quel tragico 28 febbraio, quando un destino beffardo ha strappato alla vita Antonello e Giovanni.  A loro, alla loro memoria quel campetto verde sarà dedicato. 

 
Per l’occasione l’amministrazione, d’intesa con la famiglia dei due ragazzi, del parroco della Cattedrale e degli amici, ha fatto preparare una lapide ricordo che sarà installata all’ingresso dell’area sportiva del Vallone della Terra.
La cerimonia, preceduta in questi giorni, da un mini torneo di calcio organizzato dagli amici di Antonello e Giovanni, prenderà il via alle 17, quando è in programma la finale del torneo. Alla presenza dei genitori sarà consegnato simbolicamente un premio alla squadra vincente. A seguire si procederà alla scoperta della lapide e al momento commemorativo che si concluderà in Cattedrale con la celebrazione della Messa di suffragio.
Un momento di grande intensità emotiva che avrà un seguito. Il giorno successivo, infatti, il gruppo di amici di Antonello e Giovanni si ritroverà di nuovo insieme per vivere ancora un nuovo momento di condivisione e riflessione moderati dal parroco della Cattedrale don Costantino. Agli amici è simbolicamente affidato il compito di mantenere vivo il ricordo dei due gemelli.