sicurezza1TERMOLI – È iniziato nello stabilimento Del Giudice di Termoli un corso di formazione sulla sicurezza che ha coinvolto operatori e dipendenti dell’Azienda. L’iniziativa, voluta dall’Amministratore unico dell’impresa Ferdinando Del Giudice e curata dal direttore amministrativo Nicola D’Emma, mira a fornire conoscenze generali inerenti la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro, in applicazione alla normativa vigente, ed una maggiore percezione dei rischi insiti nell’attività lavorativa. 

Cinque gli incontri che si terranno complessivamente nello stabilimento situato in via Giulio pastore sn della città. Due sono già stati tenuti dal docente Maurizio Coco della società Euroambiente ed altri tre sono in programma nei prossimi giorni. I contenuti che si svilupperanno durante le lezioni riguardano principalmente i concetti di rischio, danno, prevenzione e protezione; organizzazione della prevenzione aziendale; diritti, doveri e sanzioni relativi ai vari soggetti aziendali; organi di vigilanza, controllo e assistenza. 

Per gli operatori del settore produttivo si parlerà di rischio infortuni meccanici, elettrici, legati alle macchine ed attrezzature; ambienti di lavoro e requisiti strutturali, organizzazione del lavoro, fattori rischio stress; procedure di sicurezza legate al profilo di rischio specifico.

Per il comparto amministrativo, le lezioni puntano a mettere in evidenza il rischio infortuni elettrici, legati alle macchine ed attrezzature, i rischi fisici (rumore, illuminazione, microclima), i requisiti strutturali degli ambienti di lavoro, il primo soccorso con evacuazione e gestione delle emergenze in genere, incidenti e infortuni mancati, le procedure di sicurezza legate al profilo di rischio specifico. 

“Tale percorso formativo intende stimolare il coinvolgimento attivo dei lavoratori nella formazione, anche mediante lo scambio di esperienze e riflessioni all’interno del gruppo di apprendimento – ha spiegato Maurizio Coco -. Il corso viene strutturato in maniera tale da poter incidere sull’adozione di procedure lavorative sicure nel quotidiano della vita organizzativa del singolo lavoratore, partendo proprio dal fatto che la maggioranza degli infortuni sono determinati da comportamenti inadeguati, piuttosto che da condizioni o dispositivi di sicurezza carenti. Pertanto è possibile ridurre il fenomeno infortunistico solo se si agisce efficacemente su aspetti comportamentali di ogni lavoratore, in primis mediante la formazione”. 

Erika Del Giudice, Responsabile Marketing e Pubbliche relazioni dell’azienda dichiara: “La formazione sulla sicurezza rappresenta un elemento di grande importanza ed interesse per un’impresa che vuole crescere e vuole essere presente sul mercato nel modo giusto. Inoltre il lavoratore che svolge la propria mansione in maniera appropriata e sicura, assicura un aumento di qualità nell’attività svolta ed anche di produzione”.