DelGiudiceDailyTERMOLI – “Si è lavorato molto spesso in condizioni difficili nel mese di febbraio a causa delle avverse condizioni meteorologiche ma anche per la condizione delle strade, in Molise e non solo, interessate da fenomeni di dissesto idrogeologico ma anche da incuria e scarsa manutenzione. Questa situazione si ripercuote sui nostri agenti che, ogni giorno, dall’alba fino a sera, percorrono le arterie viarie di Abruzzo, Campania, Molise e Puglia consegnando puntualmente i prodotti freschi dell’azienda.

Non è facile, né semplice e solo la loro serietà, l’impegno e dedizione permettono alla nostra impresa di andare avanti e di essere presenti ogni mattina nei punti vendita della grande distribuzione, negli alimentari e magazzini”. 
Lo ha detto Erika Del Giudice Responsabile Marketing e Pubbliche relazioni dell’azienda e vice Presidente del Gruppo Alimentare di Assolatte in occasione della premiazione dei migliori agenti distintisi nel mese di febbraio. 

Nello stabilimento di Termoli sono state consegnate le targhe come avvenuto lo scorso mese di gennaio. Ogni mese l’azienda Del Giudice consegna un riconoscimento, intitolato a Nicola Del Giudice, ai collaboratori dei Centri Fresco dislocati nelle 4 Regioni d’Italia che hanno ottenuto i migliori risultati non solo in termini di vendite ma anche di puntualità, organizzazione del lavoro e soddisfazione della clientela. 

Per il mese di febbraio la targa è andata a: Emiliano Lauriola del Centro Fresco di Manfredonia, Giovanni Coccia del C.F. (Centro fresco) di Cagnano,  Aldo Iacoviello del C.F. di San Severo ed infine Antonio Bruno del C.F. di Foggia.