SegnaliStradaliTERMOLI – Oggi alle ore 9,00 in Piazza Giovanni Paolo II di Termoli si è svolta la Manifestazione conclusiva del Service di Zona sull’Educazione Stradale rivolto agli studenti della Scuola primaria di Termoli realizzato dal Lions Club Termoli Host in collaborazione con la Provincia di Campobasso e il Comune di Termoli.

Alla cerimonia ha partecipato una rappresentanza studentesca delle Scuole Primarie di Termoli, dei Carabinieri, della Polizia di Stato, dei Vigili Urbani, della Misericordia e dell’Aci che sono stati coinvolti nel progetto.
Nel corso della manifestazione sono state presenti delle auto con i loro equipaggi dei Carabinieri, della Polizia Stradale e dei Vigili Urbani. Il personale delle forze dell’ordine ha illustrato le attrezzature di cui dispone per la sicurezza stradale. La Misericordia è stata  presente con due autoambulanze, sono state organizzate delle dimostrazioni per i bambini di BLS – Basic Life Support (tecnica di primo soccorso alle funzioni vitali). L’ACI – Automobile Club d’Italia ha partecipato alla manifestazione con un Carro Attrezzi per il soccorso autostradale e ha fatto indossare ai ragazzi degli occhiali che simulano la percezione della realtà nello stato di ebbrezza.
Sono state esposte anche due auto da rally per dimostrare ai ragazzi la particolare attrezzatura di sicurezza necessaria per gareggiare in una corsa.
Il Service sull’Educazione Stradale ha già svolto una serie di lezioni in aula con gli studenti delle quarte e delle quinte delle Scuole Primarie di Termoli che sono state condotte da ufficiali delle forze dell’ordine e da funzionari della Provincia di Campobasso; nel corso di questi incontri sono stati distribuiti 660 pubblicazioni che illustrano le norme basilari di educazione stradale.
Il service ha lo scopo di insegnare ai bambini cos’è la strada, l’uso che bisogna farne, i segnali da conoscere, le regole da osservare e i comportamenti vietati quando si è in strada.
Giuseppe Musacchio
Presidente del Lions Club Termoli Host