poliziastradaleMONTENERO DI BISACCIA – Nell’ottica dell’intesificazione dei servizi di controllo per la stagione estiva finalizzati al contrasto della criminalità, nella tarda mattinata odierna gli Agenti  della Sottosezione Polizia Stradale di Vasto Sud A/14 e dell’Unità di Polizia Giudiziaria autostradale coordinati sul posto dal Comandante Ispettore Capo Antonio Pietroniro, intercettavano nella tratta di comperenza dell’ A/14 nel territorio di Torino di Sangro (CH) una Ford Focus SW con una sola persona a bordo che si stava dirigendo verso nord. 

 
In tale contesto gli operatori dopo aver bloccato il veicolo, e notato il modo di relazionarsi del conducente che destava sospetti, eseguivano una capillare perquisizione del mezzo alla ricerca di sostanze stupefacenti. Nel corso delle operazioni svoltesi su strada e presso la vicina Sottosezione Polizia Strasdale di Vasto Sud A/14 sono stati rinvenuti, occultati nel bagagliaio otto panetti incellophanati per un totale di circa 9 Kg di sostanza stupefacente di tipo canapa indiana consistente in marijuana pronta per essere immessa sul mercato dello spaccio. 

La persona che trasportava e deteneva la droga, tratta in arresto è stata identificata per: ADDANTE Onofrio classe 1986 di Bari, pluripregiudicato. A conclusione delle prime operazioni di Polizia Giudiziaria, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica di Vasto, dottoressa Enrica MEDORI, la persona arrestata è stata associata alla Casa Circondariale di Vasto. 
L’ingente quantitativo di droga sequestrata ed il principio attivo della stessa, gode di un crescente successo tra i consumatori, soprattutto giovani che con l’avvicinarsi della stagione estiva frequentano i locali della costa adriatica, ed avrebbe fruttato sul mercato illecito circa 140.000,00 euro. –