Cristiano Di Pietro
Cristiano Di Pietro
MONTENERO DI BISACCIA _ È pienamente soddisfatto del risultato, il neo consigliere regionale Cristiano Di Pietro che rivolge un ringraziamento agli elettori molisani, per l’attestazione di stima che hanno dimostrato nei confronti dell’Italia dei Valori e della sua persona, e a tutti coloro che, insieme a lui, hanno lavorato per ottenere il risultato straordinario di oltre 2.500 voti. “Stringo in un abbraccio tutti gli uomini e le donne che in questi anni hanno creduto in noi e nelle nostre battaglie – dichiara Cristiano Di Pietro – tutti coloro che sono scesi in piazza, insieme a me, sotto i gazebo dell’IdV , a raccogliere le firme per le nostre iniziative referendarie e popolari, sempre a tutela dei cittadini.

Un ringraziamento particolare va ai cittadini di Montenero di Bisaccia, dove la mia candidatura ha registrato il pieno di voti. Un risultato che è un’attestazione di stima anche nei confronti del lavoro svolto ogni giorno, con grande serietà, dalla locale sezione dell’Italia dei Valori. Detto questo, ora, guardiamo avanti. Il partito è uscito a testa alta dalla competizione elettorale delle ultime regionali con tre consiglieri eletti. Una squadra – conclude Di Pietro – il cui impegno si concentrerà su una seria e dura opposizione portando sempre avanti le questioni legate al sociale, ai giovani e alla riduzione dei costi della politica”

4 Commenti

  1. dubbio
    secondo voi è normale che nel manifesto elettorale capeggiasse la foto di di pietro padre e sotto si invitava a votare di pietro, senza cristiano, senza figlio senza nulla che facesse capire alla gente che non legge i giornali, che non vede la televisone e non sta su internet che votando così si votava il figlio e non il padre??? bho! alla faccia della legalità.

  2. Anch’io ringrazierei di tutto cuore dinanzi ad un risultato personale che permette di “guadagnare” oltre tredicimila euro al mese.
    Per quanto riguarda il risultato termolese mi sono accorto che c’è poco da rallegrarsi in base a questi risultati:
    – comunali con il sindaco-notaio vincitore: voti 2010;
    – regionali 2006: voti 2043;
    – regionali 2011: voti 1382 (quota raggiunta solo grazie alla presenza in lista dell’acquisto dell’ultima ora proveniente dal PD e che ha portato in dote voti “ad personam” e del cognato gattone).

Comments are closed.