TempiModerni2017TERMOLI – In un piccolo circo una trapezista si finge innamorata di un nano per sfruttarlo. Non ha fatto i conti con la vendetta dei freaks. Censurato e bandito per decenni, un capolavoro dell’horror, capace come nessun altro di scatenare riflessioni sui concetti di mostruosità e normalità. Il più celebre film maledetto della storia del cinema, Freaks (di Tod Browning, con Olga Baclanova e Harry Earles, USA 1932) sarà proiettato giovedì 2 marzo al cinema Oddo di Termoli, all’interno della rassegna cinematografica Tempi Moderni parte II.

Come di consueto, lo spettacolo avverrà in un doppio appuntamento, alle ore 18 ed alle ore 21. Ultimo film in programma tra i classici restaurati dalla cineteca di Bologna, il film sarà in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Data la durata ridotta della proiezione (64 minuti) gli organizzatori della rassegna hanno previsto un breve dibattito che permetterà ai presenti in sala di approfondire e discutere le tematiche del film.