myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

Dopo le numerose denunce dei residenti di via Inghilterra attraverso il sito myTermoli, il Comune decide finalmente i lavori urgenti al mercato coperto.

Mercato coperto di via Inghilterra

A seguito della vicenda accaduta l’altro giorno al mercato coperto di Via Inghilterra, dove alcuni calcinacci si sono staccati dalla copertura in cemento amianto cadendo a terra, e dopo i sopralluoghi condotti dall’Assessorato ai Lavori Pubblici assieme alle autorità preposte, il Sindaco di Termoli ha firmato,  oggi pomeriggio, un’Ordinanza con la quale si assumono “misure urgenti atte a fronteggiare il rischio per la pubblica e privata incolumità dell’area adibita ad attività mercatali situata in Via Inghilterra”.

Di seguito il testo integrale dell’Ordinanza n. 64/2009 firmata oggi pomeriggio:

IL SINDACO PREMESSO che il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Campobasso, con nota prot. n. 8697 del 16 marzo 2009, ha trasmesso al Comune di Termoli il verbale di sopralluogo, dal quale si evince che il personale dei Vigili del Fuoco è intervenuto presso la struttura di copertura dell’area adibita ad attività mercatali sita in Via Inghilterra, per la rimozione di parti pericolanti della stessa, provvedendo a transennare l’area;

VISTO il verbale di sopralluogo del 16 marzo 2009, redatto dal tecnico del Settore Lavori Pubblici Arch. Luigi Serrelli, dal quale si evince che la copertura dell’area adibita a mercato è costituita da lastre di cemento amianto e che pertanto la caduta di parti di esse potrebbe determinare, oltre che pericoli per pubblica e privata incolumità, anche potenziali rischi per la salute pubblica;

ACCERTATO che i tempi necessari per l’espletamento delle ordinarie procedure di gara non sono compatibili con l’urgenza che il caso richiede;

RILEVATO che risulta necessario provvedere, nelle more della progettazione ed esecuzione di interventi definitivi, alla salvaguardia della pubblica e privata incolumità, mediante un “intervento urgente” di rimozione e smaltimento della copertura in cemento amianto della struttura di che trattasi nonché di tutte le sue parti pericolanti”, tramite l’individuazione di una Ditta specializzata, in possesso dei requisiti di Legge;

CONSTATATO che, a seguito di un’indagine di mercato, la Ditta TRE “R” Srl, con sede a Foggia in Via Oriente 35, con nota del 16 marzo 2009, si è dichiarata disponibile ad effettuare l’intervento di somma urgenza, ai sensi dell’art. 147 del DPR 554/1999, per l’importo di 14.700 euro oltre IVA in misura di Legge, avendo la stessa applicato il ribasso del 2% sull’importo stimato di 15.000 euro e consistente in: Redazione e presentazione Piano di Lavoro alla ASL territorialmente competente; Allestimento del cantiere con eliminazione dell’area di lavoro, affissione della segnaletica di pericolo di esposizione all’amianto; Rimozione delle lastre, trattamento con soluzione penetrante ad accatastamento delle stesse su pedane in legno (pallet); Sigillatura delle cataste su pallet con fogli di polietilene e nastro ad alta tensione, successiva marchiatura con adesivi ben visibili di “rischio” e di “pericolo amianto”; Trasporto del rifiuto con mezzi autorizzati; Smaltimento del rifiuto in discarica idonea ed autorizzata, successivo rilascio della certificazione di avvenuto smaltimento;

DATO ATTO che, per tali motivazioni, si rende necessario disporre l’interdizione dell’area sita in Via Inghilterra adibita ad attività mercatali, al fine di scongiurare potenziali pericoli per la pubblica e privata incolumità;

RITENUTA la piena sussistenza delle motivazioni che impongono al Sindaco di emanare provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di eliminare i rischi che minacciano la pubblica e privata incolumità dei cittadini, così come previsto dagli artt. 50 e 54 comma 2 del TUEL (Decreto Legislativo 267/2000);

ORDINA  per le ragioni suesposte, l’interdizione dell’area adibita ad attività mercatali sita in Via Inghilterra; di autorizzare il Dirigente del Settore Lavori Pubblici all’affidamento alla Ditta TRE “R” Srl, con sede a Foggia alla Via Oriente 35, dell’intervento di somma urgenza, ai sensi dell’art. 147 del DPR 554/1999, per la “rimozione e smaltimento della copertura in cemento amianto della struttura ubicata in Via Inghilterra nonché di tutte le sue parti pericolanti”, per l’importo presunto di 14.700 euro oltre IVA in misura di Legge; al Direttore dei Lavori di curare la contabilità dei lavori e la realizzazione degli stessi a regola d’arte;

Articolo precedenteSulla Provinciale “Maitine” la Provincia “alza le mani” e attende fondi dalla Regione Molise
Articolo successivoIl Comune di Colletorto ha aderito all’Associazione Borghi Europei del Gusto. Soddisfatta l’Amministrazione comunale