AsremTermoliCAMPOBASSO – Qual è l’esito del bando di gara dell’Asrem da 67milioni di euro inerente la gestione delle forniture energetiche e la manutenzione di tutte le strutture dell’azienda sanitaria? Lo chiede la segreteria regionale della Fiom-Cgil che si rivolge al presidente della Regione Molise Donato Toma.

Chiediamo un incontro con il governatore che ha anche la delega alla Sanità e con i vertici della stessa Asrem per avere chiarimenti su come si intenda procedere per la aggiudicazione della gara di evidenza pubblica – ha fatto sapere la Fiom-Cgil Molise – i nostri obiettivi sono garantire un servizio migliore per le utenze e certezza di un futuro con la continuità occupazionale prevista per i 70 lavoratori attualmente impegnati nel servizio”.

In base al bando le offerte dovevano essere presentate entro il 14 febbraio scorso e le buste aperte il 21 febbraio. Ma visti i tempi ristretti e le richieste da parte delle ditte interessate, la presentazione delle buste è slittata al 12 marzo scorso e l’apertura al 20 marzo. “In tale data però il Cuc, la Centrale unica di committente della Regione Molise annunciava il rinvio dell’apertura a data da destinarsi – ha concluso la Fiom-Cgil Molise – dopo di che il nulla”.