CAMPOBASSO _ In discussione stamani in Consiglio il “Piano di promozione per il turismo 2009”, proposto dalla Giunta regionale. “Lo sviluppo della nostra regione passa per l’offerta turistica che siamo in grado di mettere in campo, capace di puntare sulle originalità ed eccellenze dell’intero territorio molisano, investendo sulle risorse naturali e ambientali così come sulle tradizioni e la proposta culturale di una terra che dimostra di poter attrarre un numero sempre maggiore di pubblico dalle altre regioni” così il capogruppo D’Alete intervenendo in aula “Alla luce della grave crisi che proprio in questi giorni ha coinvolto il comprensorio matesino così come le attività turistiche della costa dopo le scellerate decisioni in ambito di produzione energetica, quello del turismo non può essere un tema secondario, ma fondamentale anche per le prospettive occupazionali; il Governo di questa regione invece lo relega ai margini della propria iniziativa politica, trasformandolo al più in misera enunciazione di intenti.  
È il caso di un Piano per il Turismo per l’anno 2009 discusso, ed approvato dal centrodestra, solo oggi 3 novembre! Una sorta di ratifica senza respiro né
prospettiva”.

Altro punto al centro dell’intervento del consigliere D’Alete l’esigua dotazione finanziaria: “400 mila euro sono una presa in giro, se si pensa che per il comparto del cosiddetto ‘Turismo Culturale’ le risorse ammontano a soli 30 mila euro! Evidentemente del tutto insufficienti per un serio investimento in un così importante settore in forte crescita invece nel resto del Paese”.

Un Piano del turismo non elaborato in sede di Consiglio, ma predisposto dalla Giunta e trasformato, di fatto, in un mero intervento estemporaneo: “Per queste ragioni il centrosinistra ha bocciato, prima in IV commissione e poi in Consiglio, un programma di interventi che ritiene miope e senza ambizione”.

1 commento

  1. Il centrosinistra cosa propone concretamente? Quale piano ha sviluppato e pensa di poter promuovere? Se noi cittadini (indipendentemente dai colori politici) riuscissimo a comprendere gli obiettivi forse potremmo dare il nostro appoggio e contributo. Purtroppo si parla sempre in modo GENERALE (+ turismo, piano per il turismo, promozione.etc).

Comments are closed.