TERMOLI – Nella giornata di ieri è stato salvato, a Termoli, da morte certa un Gabbiano reale ferito ed in evidente stato di difficoltà. Il gabbiano è stato messo in salvo dalle signore Laura Dabbene, Livia Bratus di Torino e da Annamaria di Vasto che hanno affidato l’esemplare ad Ambiente Basso Molise. Dopo aver recuperato il gabbiano reale, il Presidente di ABM Luigi Lucchese, ha contattato immediatamente il Gruppo Carabinieri Forestali di Campobasso che, prontamente sono intervenuti. 

Un plauso particolare va a questi uomini che, pur essendo in pochi, riescono a controllare centinaia di ettari di bosco, spiagge e territorio. Ogni giorno fanno tantissimi chilometri per osservare, controllare, prevenire e se questo non bastasse, si rendono disponibili per interventi non di loro competenza come il recupero e la salvaguardia di animali.

Si prestano sempre, ogni volta che vengono chiamati: sono veri Angeli del territorio.

Un grazie particolare va a loro al Gruppo Carabinieri Forestali di Campobasso che in questo momento sta trasportando al Centro Recupero Rapaci di Pescara un giovane di Gabbiano reale. 

Sono loro i veri salvatori: gli Angeli del territorio.