CarabinieriObitorioTermoliTERMOLI – Disposta l’autopsiasul corpo del camionista polacco trovato morto il 7 gennaio scorso all’interno di un tir in sosta nel Nucleo industriale di Termoli. La decisione è giunta a conclusione dell’ispezione cadaverica svoltasi nell’obitorio del San Timoteo. L’esame autoptico si svolgerà la prossima settimana. 
Sul decesso dell’uomo sono in corso indagini dei Carabinieri di Termoli coordinate dalla Procura di Larino. Il camion con il piccolo fornello a gas sono stati posto sotto sequestro.
L’autista del tir, di 50 anni e nazionalità polacca, è stato trovato cadavere nell’abitacolo dell’autoarticolato, la mattina del 7 gennaio. L’uomo aveva trascorso la notte nel mezzo pesante e la sera prima aveva cenato scaldando gli alimenti con un piccolo fornello a gas. Quest’ultimo sarebbe stato trovato all’esterno del tir.