Smargiassi Comune2018
Carlo Smargiassi davanti al Municipio di Termoli (DIRETTA VIDEO)
TERMOLI – “Nel mercato ittico di Termoli bisogna fare chiarezza. Così non va”. Lo denuncia il pescatore Carlo Smargiassi, tornato questa mattina davanti il Municipio di Termoli per protestare contro la gestione della struttura dove viene venduto il pescato da parte dei marittimi.

Smargiassi intorno alle 8 si è presentato davanti il Palazzo di città con il “tre ruote” pieno pesce che ha ceduto dietro delle offerte spontanee.
Non è la prima volta che accade. Già in altre occasioni, il marittimo si era recato davanti il Comune per manifestare fortissimo dissenso su quanto sta accadendo nella gestione della vendita del pescato nel mercato ittico.
Con un megafono, oggi il pescatore ha urlato ancora una volta la sua amarezza. Nell’arco di breve tempo è stato raggiunto dai Vigili urbani. Nella scorsa protesta, era stato multato di 5 mila euro. “Se le cose continuano a non andare per il verso giusto nel mercato ittico di Termoli, tornerò a manifestare ancora” ha dichiarato.