CAMPOBASSO _ La Giunta provinciale riunita oggi dal Presidente D’Ascanio ha approvato due importanti provvedimenti che interessano i Centri per l’Impiego della Provincia di Campobasso e sono finalizzati all’implementazione dei servizi per il lavoro. In particolare, facendo riferimento alle due sedi di Campobasso e Termoli, sono stati stanziati rispettivamente 350mila euro (700mila complessivi) per il “Potenziamento e qualificazione dei servizi per il lavoro” per le annualità 2011 – 2013, da finanziare con risorse le comunitarie a valere sul POR FSE 2007/2013. Saranno pertanto rafforzati i servizi volti al reimpiego dei lavoratori sul territorio che già hanno riscontrato un buon grado di efficienza per le scorse annualità.

Sempre relativamente ai servizi dei Centri per l’Impiego, l’Esecutivo provinciale ha approvato la progettazione esecutiva delle attività che l’Ente porterà avanti nel triennio 2011 – 2013 così come disposto dal Masterplan dei Servizi per il lavoro della Regione Molise. Per tale scopo la Provincia riceverà una somma pari a 400mila euro, tratte dai fondi POR – FSE 2007 – 2013 finalizzati al miglioramento dell’efficienza, dell’efficacia, della qualità e per l’inclusività del mercato del lavoro. La Giunta provinciale ha altresì deciso di aderire alla Marcia della Pace Perugia – Assisi, che si svolgerà domenica 25 settembre 2011 per iniziativa del Coordinamento nazionale degli Enti Locali per la Pace.

Per valorizzare i temi della partecipazione alla marcia, è stato varato un sintetico calendario di appuntamenti che coinvolgeranno comunità, associazioni e Istituzioni sul territorio. La Giunta ha infine approvato lo schema del Rendiconto di Gestione 2010 dell’Ente, evidenziando come sia stato rispettato il Patto di stabilità interno così come certificato con il prospetto inviato lo scorso 31 marzo al Ministero dell’Economia.