TERMOLI_ La FIOM-CGIL mette al centro il lavoro, i diritti e la democrazia nelle fabbriche. L’economia della nostra regione è strettamente collegata alle prospettive occupazionali di Fiat, che con il suo modello oppressivo, costituisce una reale e grave minaccia per tutte le altre realtà lavorative.

Estendiamo a tutti l’art. 18 e gli ammortizzatori sociali…difendere l’occupazione è l’unica contromisura alla crisi!!!I rappresentanti dei lavoratori discuteranno in un incontro pubblico al quale sono invitate le istituzioni, la politica, la società civile e la cittadinanza tutta. L’incontro si terrà Domenica 4 marzo 2012 a Termoli presso l “HOTEL MISTRAL” Lungomare Cristoforo Colombo, alle ore 16:00.

Interverranno: Michele De Palma (Resp. Nazionale sett. Auto Fiom), Erminia Mignelli (Segretario Generale Cgil Molise), Giuseppe Tarantino (Segretario Generale Fiom-Cgil Molise)