stalking1LARINO – Perseguita per quasi 10 anni una giovane di cui si invaghisce ma mai ricambiato dalla stessa con messaggi, telefonate continue fino a pedinamenti e minacce. La ragazza, dopo aver sopportato per un lungo periodo, denuncia l’uomo che, tra l’altro non conoscenza, ed oggi il Gup del Tribunale di Larino Federico Scioli ha rinviato a giudizio il quarantenne residente in Basso Molise per stalking.

 
Tutto è iniziato un pomeriggio di 10 anni fa quando l’uomo, a spasso per il paese, vede per la prima volta la giovane rimanendone colpito.

Da allora i primi messaggi poi sfociati in un interesse patologico mai corrisposto dalla ragazza che, terrorizzata, si è rivolta alle forze dell’ordine raccontando i tanti anni di persecuzione subìti. Il Pm Ilaria Toncini ne ha chiesto il processo ed il Gup ha accolto le tesi degli inquirenti rinviando l’uomo al processo.