CAMPOMARINO – “In riferimento ai furti che stanno devastando la tranquillità e la sicurezza della nostra cittadina oggi, come consiglieri di opposizione, abbiamo protocollato richiesta urgente di convocazione consiglio comunale per proporre deliberazione di atti ed azioni a tutela dei cittadini”.

A parlare è l’assessore provinciale al lavoro Alessandro Di Labbio che ha chiesto la convocazione di un’assemblea consiliare urgente per discutere dei reati contro il patrimonio, divenuto un problema preoccupante nel paese.

Secondo i Carabinieri tali reati non sono in aumento ma stabili. Di fatto, però, i residenti sentono in maniera forte il problema tanto da costituire una sorta di comitato per la sicurezza mentre alcune famiglie sono disposte ad organizzare ronde. Oggi pomeriggio è previsto un incontro davanti il Municipio per discutere dell’installazione di videosorveglianza.